top of page
  • Immagine del redattoreireneturiniart

Ritornare alla Terra - Educarsi alla Bellezza


IL termine Bellezza

Filosofi, si interrogano sul concetto di Bellezza, da tutta una vita...

Ne cito alcuni: Aristotele e il concetto Platonico, Kant il quale sente se stesso e il suo senso vitale, richiamato direttamente in causa attraverso il Bello. Hegel, trova il Bello, nell'individualità di ciascuno.


Secondo la Treccani:

"bellézza Qualità di ciò che appare o è ritenuto bello ai sensi e all'anima."


La bellezza non è che una promessa di felicità

Stendhal


La bellezza è l’eternità che si mira in uno specchio.

cit. Kahlil Gibran


Con la frase Educarsi alla Bellezza, il mio è un invito, a imparare nuovamente a trovare ciò che è Bello... per noi.

Spesso, tendiamo a vedere le cose da un solo punto di vista... Sempre più, evidenziamo ciò che ci accade di brutto, ripetendolo, ancora e ancora nella nostra mente, senza mai puntare l'accento su ciò che ci accade nella vita di positivo, Bello, Felice...

Lo facciamo; in occasioni speciali, come compleanni, feste di matrimonio, vacanze ecc... Ma mai giornalmente.


Non siamo abituati, addestrati, avvezzi, a trovare il Bello, in ogni piccola cosa.

Spesso diamo per scontato, la Fortuna e la Bellezza che ci circonda ogni giorno... Passeggiamo per strada sempre più distratti, di corsa; nel vortice della vita frenetica moderna;

senza avere il tempo di soffermarsi e vedere,

Le piccole cose, che possono nutrire l'anima.....

"un sorriso di un bambino, un filo d'erba verde in mezzo al cemento, il raggio di sole sul viso, una nuvola che passa, il vento leggero nei capelli"..... potrei andare avanti per ore...

Piccole,

piccole cose,

che pian piano ci nutrono e ci addestrano a trovare "il Bello".

Ciò che è Vero dentro di noi,

ciò che in noi... genera Amore.


Addestrare la mente,

il corpo e gli occhi,

a vedere Bellezza,

fuori per poi riconoscerla all'Interno....







Ritornare alla Terra


" Gli esseri fanno a gara a prosperare

ma ciascuno ritorna tornandosense alla sua radice.

Ritornare alla propria radice è la quiete

e portare a compimento il proprio destino".

Tao Te King capitolo 16


Secondo la filosofia Cinese Antica, il "tornare alle proprie radici", è utile per vincere stati d'animo negativi, avversità, passioni e ritrovare la serenità.


Le nostre Radici, sono la famiglia, i nostri genitori che ci hanno generato e gli antenati da i quali proveniamo, in generazione e generazione...

La nostra "radice" e fondamento universale è la Terra, intesa come Casa e Grande Madre creatrice della nostra esistenza...


Addestrarci a vedere il Bello, in Natura, circondati, da quella che è la nostra Casa, "originale"... è la più semplice strada, per ritrovare la Bellezza/Amore che è in noi...

oltre che simbolo universale di Bellezza.




Info utili per la pratica


In mezzo al verde, della campagna; attraverso la meditazione camminata e seduta; esploriamo il Bello intorno a noi e dentro di noi...

  • Ritrovo ore 15.30 davanti al Teatro Comunale di Fauglia, inizieremo con una meditazione seduta, per poi successivamente, andare a piedi in una delle valli che circondano in paese. (tragitto 3/4 Km).

  • Praticheremo la meditazione camminata e la contemplazione, per poi tonare in paese e terminare con l'ultima meditazione seduta.

  • Al termine per chi volesse, è possibile un aperitivo paesano...

  • costo € 15.00 (aperitivo a parte) - prenotazione obbligatoria entro il Giovedì - Irene 339-8188685


  • Dirige, Irene Turini insegnante Hatha-Yin yoga / yoga terapia, praticante di Meditazione di lungo corso, (secondo la tradizione del Buddismo zen di Thich Nhat Hanh), Diploma Accademico delle Belle Arti, Counselor in mindfulness in formazione.







57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page